A L’Aquila una borsa di studio per incentivare la pratica sportiva dei giovani

Con lo scopo di incentivare la pratica sportiva di bambini e giovanissimi, l’associazione “Luca Moro –  lo sport per tutti ETS-ODV” dell’Aquila ha stanziato dei fondi pari a 6.000 euro per assegnare delle borse di studio: 3.000 euro per la scuola primaria e altrettanti per la scuola secondaria di primo grado.

Si tratta di finanziamenti generosamente conferiti da privati, che l’associazione intende mettere a disposizione delle famiglie con ragazze e ragazzi tra i 6 e i 14 anni che risiedano in provincia dell’Aquila. Il contributo, riferito ad ogni singolo ragazzo, è pari al costo sostenuto per l’iscrizione a corsi riferiti all’anno sportivo 2021/2022, fino ad un importo massimo di € 300 per ogni richiesta ammessa.

Grazie al Comune dell’Aquila, che patrocina l’iniziativa, il bando contenente tutte le caratteristiche e le modalità per presentare la domanda di assegnazione della borsa di studio, nonché i criteri per l’ammissione alla stessa, sono contenuti nel bando pubblicato sul sito internet della Municipalità, nella pagina Avvisi della sezione Concorsi Gare e Avvisi dell’area Amministrazione  .

“Luca credeva nello sport come sorgente di vita e di valori, a cui tutti i giovanissimi dovrebbero avere possibilità di attingere per la propria formazione e crescita – ha dichiarato il presidente dell’associazione, Maurizio Moro – Questa iniziativa intende conservare e diffondere l’enorme patrimonio umano che Luca ci ha lasciato, favorendo la pratica dello sport tra bambini e ragazzi”.

Le domande vanno presentate, secondo le modalità previste dal bando, entro le ore 12 di venerdì 5 novembre.