Abruzzo

Un questionario sul lavoro a distanza per l’innovazione sociale nel Terzo Settore

Zoom, Skype, Google Meet e tutte le altre piattaforme di scambio e interazione digitali sono diventate parte della quotidianità e compagni indispensabili di lavoro. Ma come influiscono sull’efficacia del lavoro? Quali potenzialità celano e come possono essere usati per favorire l’innovazione sociale e la sostenibilità ambientale e sociale del lavoro a distanza? Che opinione hanno gli operatori del Terzo Settore di questi strumenti? Quale impatto hanno sulla produttività e la qualità del lavoro?

Il centro di ricerca ARCO, nel contesto del progetto europeo SEVERE - Social Enterprise through Virtual Environments and Remote Entrepreneurship - sta conducendo un’indagine sociale per capire quali strumenti favoriscono al meglio la collaborazione a distanza e il lavoro da remoto.

L’indagine è rivolta a tutti coloro che lavorano nel Terzo Settore e che si sono trovati a dover adottare modalità di smartworking o telelavoro da gennaio 2020. La pandemia ha obbligato numerose organizzazioni a reinterpretare il proprio lavoro in modalità digitale e da remoto. La situazione, che inizialmente sembrava transitoria, si è lentamente radicata nella quotidianità.

Per questo motivo, chiediamo alle Organizzazioni di volontariato di compilare un questionario che permetterà l’elaborazione di un “Manuale del lavoro a distanza per l’innovazione sociale” (“Handbook of remote working for social innovators”). La pubblicazione servirà per guidare gli studenti coinvolti dalle Università nel favorire la nascita di nuove imprese sociali e le associazioni per migliorare l’adozione degli strumenti digitali. L’indirizzo per compilare il questionario è:

https://survey.alchemer.eu/s3/90288678/Lavoro-a-distanza-e-strumenti-online-per-il-Terzo-Settore


Per tutte le informazioni è possibile contattare: ARCO Action Research for CO-development info@arcolab.org | +39 0574 602561 Per maggiori info contattare la responsabile della comunicazione Barbara Palla barbara.palla@arcolaab.org Per ulteriori informazioni su ARCO è disponibile un kit comunicazione qui: https://drive.google.com/drive/folders/173pBm2yTcE8SVtLy-ziFopisN8BZU1OL?usp=sharing

Senti Chi Parla: si accende la web radio del volontariato in Abruzzo

Al via il palinsesto dell’emittente radiofonica promossa dal CSV Abruzzo e nata all'interno del network ANG inRadio, dell'Agenzia Nazionale Giovani

Tanti i temi al centro della programmazione di Senti Chi Parla, la radio che darà voce alle esperienze di solidarietà, inclusione sociale e legalità delle quattro province abruzzesi.

Quindici gli speaker under 30 che intervisteranno i protagonisti del volontariato, per raccontare le loro storie, far conoscere quali esperienze ci sono sul territorio e quale valore generano per la collettività, anche se spesso le azioni solidali sembrano essere invisibili. Anche l’Europa e il suo impegno per la promozione dell’impegno volontario sarà al centro di cinque podcast, dedicati a opportunità per i giovani cittadini europei come il Servizio Civile Universale, Erasmus+ e il Corpo Europeo di Solidarietà.

Qui i podcast che saranno pubblicati da oggi per le prossime settimane:

SENTI CHI PARLA Primo podcast di presentazione del progetto "AngInRadio #piùdiprima". I giovani speaker presenteranno la radio, gli obiettivi, il palinsesto, le aspettative;

DALLA PARTE DEI POVERI Racconto dell’esperienza dei volontari del Servizio Civile nel Banco Di Solidarietà di Teramo durante l’emergenza COVID-19 con le testimonianze delle persone incontrate;

NOI CI SIAMO Le esperienze delle volontarie della rete StarBene di Teramo che con la loro iniziativa danno un importante contributo culturale e sociale alla comunità;

LA SCUOLA AI TEMPI DEL COVID Racconto di come è stata affrontata l’emergenza COVID-19 dalle scuole che hanno rapporti col CSV per Progetti di alternanza Scuola-Lavoro, con la testimonianza di insegnanti e alunni del Liceo Scientifico Einstein di Teramo;

LE COSE CHE PORTERÒ CON ME Il racconto della propria esperienza da parte dei volontari del Servizio Civile della Delegazione Territoriale di Teramo nel CSV Abruzzo;

CRESCERE IN DIGITALE Le tecnologie sono un tema caldo per i giovani: discuteremo con loro su vantaggi e svantaggi di queste ultime e come si ripercuotono sul quotidiano;

#SERVIZIOCIVILE  I volontari del CSV Abruzzo raccontano la propria esperienza di servizio: le paure, gli incontri, le attività;

LIBERI DI SCEGLIERE Spazio dedicato ai giovani che si sono messi in gioco attraverso l’impegno nelle Consulte Giovanili o con la costituzione di associazioni tra coetanei;

IN MARCIA Promuovere la Marcia della Pace 2020 e guardarla con gli occhi dei giovani, generatori di pace. Esperienze a confronto sul tema delle disuguaglianze e dei diritti umani;

GIOVANI ADULTI Il ritratto di una generazione che non ha paura di pensare;

DIVERTIMENTO Che cosa è il divertimento per i giovani e come si concretizza? Musica, locali, pub, alcool. Il racconto di una serata;

PERIFERIE #INSEGNALIBRO - CASA DI QUARTIERE La cultura del benessere per gli abitanti del quartiere di Pescara Villa del Fuoco;

IO, TU… VOLONTARI! La solidarietà si mette nello zaino. Il racconto dei ragazzi sul progetto che da più di vent'anni coinvolge ogni anno tantissimi adolescenti della provincia di Pescara avvicinandoli al mondo del volontariato;

SIGNORI RAGAZZI - ADULTI TRA I BANCHI DI SCUOLA Apprendere per tutta la vita rappresenta la nuova frontiera della cittadinanza. Ne parleremo partendo dall'esperienza del seminario “Studia da adulto, diventa grande - Educazione degli adulti, politiche europee e territorio”;

INCLUSIONE SOCIALE - LAVORO MIGRANTE Il racconto del progetto realizzato all’interno del bando Fami Prima, “Lavoro Migrante – REILAB Rete per l’inclusione, il lavoro e il bene comune”;

LA PIAZZA DEL BENE COMUNE CSV e associazioni fanno rete per diffondere la cultura della solidarietà e promuovere il volontariato nella collettività;

LA CITTÀ IN UN GIARDINO Il racconto del progetto che vuole restituire “IL GIARDINO DEGLI ABBRACCI” agli abitanti e agli alunni delle scuole del quartiere Tricalle di Chieti, attraverso una serie di iniziative in collaborazione con scuola, parrocchia ed Enti del Terzo Settore;

IL GIARDINO DEGLI ABBRACCI Un healing garden in un quartiere periferico di Chieti raccontato dai volontari che lo hanno realizzato;

STORIE FUORI DAL GUSCIO Il racconto dell’esperienza teatrale all’interno del progetto “FUORI DAL GUSCIO – percorsi di cittadinanza attiva e rigenerazione urbana per il contrasto alle solitudini involontarie”;

THEARTE Il racconto dell’esperienza dell’associazione Thearte Aps che da anni opera nel territorio comunale di Chieti per promuovere la rinascita culturale della città con iniziative ed eventi;

I WILL TAKE WITH ME Il racconto della propria esperienza da parte dei volontari europei che sono stati ospiti del CSV Abruzzo - Delegazione Territoriale di Chieti;

JUDO ALL’ORIZZONTE Chiara Meucci, campionessa mondiale di Shuajiao (Judo cinese) è da anni volontaria dell’associazione “Orizzonte” di Francavilla al Mare. Ha deciso di allenare i ragazzi con disabilità che frequentano l’associazione. Il risultato? La squadra è da cinque anni campione d’Italia. Saranno loro, con Chiara, a raccontarci questa incredibile e bellissima storia;

LIBERA ESPRESSIONE Perché nessuno più deve essere lasciato solo! Lo slogan dell’associazione Libera di Chieti che con il Servizio telefonico, gratuito e riservato, permette a tutti di segnalare condotte corruttive e arrivare alla denuncia di reati di stampo mafioso;

AnimaliAMO Andremo a conoscere i volontari del canile rifugio di Chieti “Achille Bonincontro” e le loro incredibili storie quotidiane;

ORA TOCCA A TE Offriamo uno spazio ai giovani che vogliono mettersi in gioco nell’ambito del volontariato europeo, del servizio civile o con garanzia giovani;

TI MANDIAMO A QUEL PAESE GRATIS Racconto delle opportunità dello ESC, European Solidarity Corps;

PENSAEUROPA Il racconto delle sportello EUROPE DIRECT presente nel campus universitario G. d’Annunzio di Chieti-Pescara e delle opportunità che offre ai giovani che vogliono fare un’esperienza in Europa;

ERASMUS GENERATION Esperienze, sogni e speranze della generazione Erasmus con l'intervista ai giovani di ESN Chieti-Pescara;

ERASMUS DAY Giornata dedicata all’incontro dei ragazzi, pronti per iniziare una nuova esperienza Erasmus, insieme a ESN Chieti Pescara;

SPEAKER PER UN GIORNO L'esperienza radiofonica raccontata dai protagonisti.

Sono 100 i presidi locali di ANG inRadio, il primo network radiofonico digitale istituzionale realizzato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani l’ente governativo che gestisce in Italia i programmi europei Erasmus+ e Corpo Europeo di Solidarietà. Il progetto è stato realizzato nell’ambito del bando “ANG inRadio più di prima” grazie ai fondi del Dipartimento per le Politiche Giovanili ed il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Programma Europeo Erasmus+. 100 presidi digitali che trasmettono da 40 province presenti in 18 regioni.

Tale progetto – che ha l’obiettivo di promuovere l’utilizzo di strumenti digitali, valorizzare modelli positivi, amplificare le iniziative dell’Agenzia legate alle politiche giovanili, informare e ascoltare i giovani – coinvolgerà 1.743 ragazzi (904 Maschi – 839 Femmine) che si dividono in 1.030 di età compresa tra i 18/25, mentre 713 nella fascia 25/30. Uno strumento finalizzato all’ascolto dei giovani e alla nascita di una comunità connessa in modo permanente all’istituzione. Il megafono delle iniziative dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, ma anche uno strumento per informare e ascoltare i giovani, protagonisti delle trasmissioni radiofoniche insieme ad esperti del mondo della politica, della cultura, dell’informazione, del lavoro e della società. Uno spazio di promozione dei progetti nell’ambito di Erasmus+ e Corpo Europeo di solidarietà partendo proprio dalla voce dei protagonisti; uno spazio fatto con e per i giovani per raccontare storie e modelli positivi che possano ispirare i giovani nel loro percorso di vita. Uno strumento che diventa occasione per favorire momenti di crescita e condivisione delle nuove generazioni con l’obiettivo di fare rete sui territori e promuovere inclusione e partecipazione giovanile partendo dal basso. Una radio libera, senza censura, dove i ragazzi possono raccontarsi, confrontarsi, crescere.

I podcast sono disponibili sul sito csvabruzzo.it e sulla pagina Facebook dedicata ANG inRadio - Abruzzo Senti Chi Parla.

ASCOLTA  LA PRIMA PUNTATA SULLA PAGINA DEDICATA


Pillole formative – 25 novembre – “La gestione dei bandi di finanziamento”

Gran parte delle attività degli Enti di Terzo Settore passa attraverso la partecipazione a bandi di finanziamento emanati da soggetti pubblici, amministrazioni locali, fondazioni e altre tipologie di enti. Selezionare attentamente i bandi ai quali partecipare e saper rispondere adeguatamente rappresentano elementi chiave per la vita delle associazioni, così come la corretta gestione del finanziamento, una volta ottenuto, e tutti gli step fino alla completa rendicontazione delle spese sostenute. L'argomento sarà al centro della prossima Pillola formativa del Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo intitolata “La gestione dei bandi di finanziamento”, prevista per mercoledì 25 novembre alle ore 18.00 e trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del CSV Abruzzo  e sul canale YouTube del CSV Abruzzo. Ospiti di Gennaro Tupitti saranno Tiziana Arista, esperta di politiche pubbliche per lo sviluppo, e Concetta Trecco, dottore commercialista e esperta in materia di Terzo Settore. Alba Impicciatore dell'Associazione Sordi Italiani di Teramo curerà, come nelle precedenti occasioni, la traduzione in tempo reale nella  Lingua Italiana dei Segni. L'incontro avrà una durata di circa 45 minuti. Per il pubblico sarà possibile intervenire in diretta con le proprie domande utilizzando la chat dedicata. L'iniziativa conclude il secondo ciclo di Pillole formative che il CSV Abruzzo ha scelto di dedicare a diverse tematiche riconducibili al criterio fondante della sostenibilità. Tutte le puntate sono trasmesse sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del CSV Abruzzo dove restano disponibili anche successivamente alla diretta. Per informazioni: email segreteria@csvabruzzo.it pagina Facebook CSV Abruzzo

Terzo Settore: bandi per 20 milioni per contrastare la povertà educativa

Sono stati pubblicati sul sito dell’Agenzia per la Coesione territoriale gli avvisi per gli Enti operanti nel Terzo Settore per il contrasto alla povertà educativa. Un’azione, frutto della collaborazione con la “Fondazione con il Sud”, prevista dal Piano Sud 2030, che prosegue nella sua attuazione e che affida all’Agenzia per la Coesione territoriale la responsabilità di attuazione diretta della misura.

Vai al sito del Ministro per il Sud e la Coesione territoriale

Vai al sito dell'Agenzia per la Coesione territoriale

Pillole Formative – 11 novembre: “Il bilancio sociale”

La concezione comune di “bilancio” è legata per lo più ad aspetti contabili e finanziari riassunti in documenti che analizzano nel dettagliio entrate e uscite di una società, un'impresa o un qualsivoglia ente pubblico o privato. Nel bilancio sociale sono invece ricompresi anche tutti gli aspetti legati alle attività svolte, ai traguardi raggiunti e ai risultati sociali conseguiti dall'ente nel corso dell'anno preso in esame. Oggi, a seguito dell'entrata in vigore del decreto legislativo n. 117/2017, alcune tipologie di Enti di Terzo Settore sono tenute a redigere annualmente un bilancio sociale. Quali sono questi enti? Come deve essere redatto tale documento?

Queste e molte altre le questioni da approfondire nella prossima Pillola formativa del Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo intitolata “Il bilancio sociale”, prevista per mercoledì 11 novembre alle ore 18:00 e trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del CSV Abruzzo.

Questo nuovo appuntamento, in cui si continuano ad esaminare aspetti legati al criterio fondante della sostenibilità, sarà presentato da Marco Travaglini ed avrà come ospite Laura Berardi, Professore associato di Economia Aziendale presso l'Università "G. d'Annunzio" Chieti - Pescara e Presidente del Corso di Laurea in Economia Aziendale. La traduzione in tempo reale nella Lingua Italiana dei Segni sarà a cura di Alba Impicciatore dell'Associazione Sordi Italiani di Teramo.

L'incontro avrà una durata di circa 45 minuti. Il pubblico potrà intervenire in diretta rivolgendo le proprie domande attraverso la chat dedicata.

Questo secondo ciclo di Pillole formative si concluderà il prossimo 25 novembre, sempre alle ore 18:00, con il quarto ed ultimo appuntamento intitolato “La gestione dei bandi di finanziamento”. Tutti le puntate sono trasmesse sulla pagina Facebook del CSV Abruzzo, dove restano disponibili anche successivamente alla diretta.

Per informazioni:

email segreteria@csvabruzzo.it;

pagina Facebook CSV Abruzzo.

Pillole Formative – 28 ottobre: “Il fundraising per il Terzo Settore”

Dal CSV Abruzzo un approfondimento sul tema delle raccolte fondi nel Terzo Settore

Organizzare raccolte fondi, cercare sostegno finanziario per le attività delle organizzazioni, reperire risorse per specifiche cause o campagne.

Sono questi gli argomenti al centro della nuova pillola formativa del Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo intitolata “Il fundraising per il Terzo Settore” prevista per mercoledì 28 ottobre alle ore 18:00 in diretta sulla pagina Facebook del CSV Abruzzo.

Dopo un primo ciclo di appuntamenti focalizzato principalmente su aspetti normativi, questa seconda fase, inaugurata con la valorizzazione delle competenze nel Terzo Settore, assume come criterio fondante la sostenibilità, declinata sotto diversi aspetti determinanti per la crescita delle persone, delle associazioni e del territorio.

Presentata da Gennaro Tupitti, la pillola avrà come ospiti Fabrizio Ferrati, Dottore commercialista, consulente presso il CSV in materia contabile, tributaria e raccolta fondi, e Sandra De Thomasis, Coordinatrice Area Promozione del CSV Abruzzo. Come nelle precedenti occasioni, sarà presente Alba Impicciatore dell'Associazione Sordi Italiani di Teramo per la traduzione in tempo reale nella Lingua Italiana dei Segni.

L'incontro avrà una durata di circa 45 minuti. Il pubblico potrà intervenire in diretta rivolgendo le proprie domande attraverso la chat dedicata.

Di seguito i prossimi appuntamenti in calendario: “Il bilancio sociale” (11 novembre); “La gestione dei bandi di finanziamento” (25 novembre). Tutti gli incontri saranno trasmessi alle ore 18:00 sulla pagina Facebook del CSV Abruzzo e resteranno disponibili anche successivamente alla diretta.

Per informazioni:

email segreteria@csvabruzzo.it;

pagina Facebook CSV Abruzzo.